(Italiano) “Barolo Brunello” una due giorni con i giganti dell’enologia italiana

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

Una degustazione unica “Barolo Brunello”, nata dall’incontro dei due giganti dell’enologia italiana e destinata, dopo l’inizio esplosivo dello scorso anno, a prendere i contorni di una tradizione tanto che è già in preparazione l’edizione 2016 che prevede un cambio di scenario. Dal suggestivo Castello di Barolo, infatti, il prossimo anno la kermesse si sposterà in Toscana e troverà una nuova location nello scenario mozzafiato di Montalcino.
Con questo incontro, a cui partecipano in prima persona gran parte dei produttori, si sottolinea una volta di più lo strettissimo rapporto che esiste tra il lavoro dell’uomo, la storia delle famiglie e il loro territorio. E stiamo parlando di eccellenze conosciute non solo entro i confini italiani ma apprezzate soprattutto a livello globale.
Il programma delle due giornate si snoda in diversi momenti.
La degustazione è libera: più di 30 produttori presenti nei tavoli di degustazione a cui potranno accedere i 400 enoappassionati che avranno la fortuna di trovare il biglietto.
Ogni partecipante potrà scegliere liberamente quali vini assaggiare.
Queste le aziende vitivinicole che hanno confermato la partecipazione: G. Alessandria, Boroli, Cavallotto, Ceretto, Chiarlo, Comm.G.B.Burlotto, Giuseppe Rinaldi, Marengo, Massolino, Principiano, Rivetto, Vajra, Roberto Voerzio, Scarzello, Vietti. E Altesino, Baricci, Canalicchio di Sopra, Capanna, Caprili, Casanova di Neri, Col D’Orcia-Il Marroneto, Pederi Salicutti, Il Poggione, Le Potazzine, La Mannella, Lisini, Mastrojanni, Poggio di Sotto, Talenti, Uccelliera.

Focus – Il Programma
Venerdì 13 novembre 2015

Castello Comunale di Barolo – 14.00 alle 19.00 – Ingresso 40 euro
Apertura della manifestazione.
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Moda Wine Restaurant – Monforte d’Alba – ore 20.30 – Ingresso 110 euro
Cena di Gala con i produttori Palazzo Martinengo
I fantastici piatti del Ristorante Moda saranno accompagnati da annate e etichette speciali di Barolo e di Brunello non disponibili in degustazione nel salone di barolobrunello 2015. Posti limitati!

Aperitivo
formaggi
patè di fagiano con tartufo bianco
nocciole tostate dop
salsiccia di Bra e grissini

Cena di Gala
Vitello tonnato cotto a bassa temperatura, crema di tonno e capperi, granella di nocciola dop
Plin con fondo bruno e nocciole dop
Scaloppa con panatura di nocciola dop e giardino di verdure
Torta di nocciole dop e zabaione
Magnum di torrone Sebaste

Saranno servite imperdibili annate di Barolo e Brunello dei produttori di barolobrunello 2015

Sabato 14 novembre 2015
Castello Comunale di Barolo – 10.00 alle 15.30 – Ingresso 40 euro
Degustazione di tutte le selezionate cantine partecipanti che presenteranno i loro vini. Ai tavoli di assaggio i vini saranno serviti dai produttori.

Enoteca Regionale del Barolo – 17.30 alle 19.00 – Ingresso 100 euro
Degustazione verticale tra “i Giganti del Vino” condotta da Luca Gardini che metterà a confronto due grandi produttori di Barolo e di Montalcino:
Elvio Cogno – Casanova di Neri – 30 posti disponibili

Elvio Cogno
Barolo riserva Vigna Elena

2007
2006
2004
2003
1999
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Tenuta Nuova

2010
2009
2007
2004
1999

CategoriesUncategorized