Il Rosso di Montalcino alla cena di gala della Mostra del Cinema di Venezia

Luci accese per il Rosso di Montalcino che conquista il red carpet della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia n.78 in scena dall’1 all’11 settembre al Lido. Ad una delle più prestigiose e autorevoli rassegne mondiali dedicate alla settima arte verrà servito, alla cena di gala, anche il Belpoggio Rosso di Montalcino 2018 ottenuto da uve Sangiovese grosso e prodotto a Belpoggio, tenuta sulle colline toscane di Montalcino di proprietà della famiglia Martellozzo. La tenuta fu acquistata nel 2005 da Enrico Martellozzo, proprietario di Bellussi – azienda di punta a Valdobbiadene, la capitale del Prosecco – che con l’acquisizione della proprietà a Montalcino realizzò un sogno: produrre in due zone collinari capitali Unesco. La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica n.78 sarà aperta da “Madres paralelas” di Pedro Almodovar e vedrà la partecipazione di ben cinquantanove nazioni e conterà ventuno film in corsa per la vittoria dell’ambito Leone d’oro, di cui cinque italiani: “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, “America Latina” dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo, “Il buco” di Michelangelo Frammartino, “Freaks out” di Gabriele Mainetti e “Qui rido io” di Mario Martone.